Visualizzazioni totali

Amici

sabato 19 dicembre 2009

Run&motion si ferma per le vacanze...


Allora... martedi scorso (15/12), si è corso l'ultimo run&motion del 2009. Giornata che definire fredda è forse farle un complimento, periodo vacanziero/natalizio/regalifero, qualche piccolo infortunio per qualcuno (Linda, Marina e Paride con qualche lieve problemino di gola, Luca con la schiena ballerina), qualche contrattempo un po' più importante per altri (vero Miri?), in definitiva, 15' prima della partenza non si era ancora presentato nessuno. Bugia. Uno c'era, il mitico Gianni "The Bank" Pandoro, dopo una pacata (!!) discussione con la sua (adorata) mogliettina (Lucy...) che cercava di dissuaderlo dal cimentarsi nella prova podistica, alzava la mano e si dichiarava presente e pronto ad affrontare le intemperie.
Che fare... Sicuramente, la situazione non invogliava ad uscire.
Però, c'è sempre un però, nel giro di pochi minuti l'ambiente cambia radicalmente... arriva Matteo che dimenticandosi dell'uscita outdoor, si rassegna a correre sul tappeto (aveva con sé solo pantaloncini e canotta) e, alla spicciolata, si presentano Luciano "The Worker" Callegarin, Paolo "Law & Order" Rilla e Davide "Tiger Man" Badano. Il dado è tratto. Ci si cambia alla svelta e, affiancato dai miei quattro fidi moschettieri Gianni, Davide, Luciano e Paolo (a rischio, in quanto appena uscito da un ciclo di antibiotici... ciò che non ci uccide ci rende più forti...), ho condotto questa ultima uscita targata 2009.
Che dire, forse il freddo pungente, forse l'armonia creatasi nel piccolo gruppo, forse che i miei moschettieri sono (finalmente) entrati in forma, o forse un po' di tutto ciò, ma abbiamo divorato i 5,5 km del percorso in poco più di 30'. Una prestazione da record, che rimarrà nella nostra memoria per parecchio tempo...

Saluto questo 2009 che ha visto a settembre la nascita di run&motion, quasi in sordina, ma che ha visto anche, in brevissimo tempo, la sua esplosione (uscite con una ventina di persone!!!!), diventando, almeno per me, l'appuntamento più atteso della settimana "palestrifera".
Un bocca al lupo a Mirella. Ti aspettiamo!!!

1 commento:

  1. caro Fede, che mondo sarebbe senza di te...

    RispondiElimina