Visualizzazioni totali

Amici

sabato 24 ottobre 2009

Scarpe nuove


Non ne potevano più... le mie fedelissime "Mizuno wave precision 9" mi stavano lentamente abbandonando.... Se devo dirla tutta la colpa è un po' mia, sono scarpe che, ormai, hanno più di 10 mesi di vita e che hanno macinato parecchi chilometri, maratona di Roma compresa. Le raccomandazioni di tutti gli addetti ai lavori consigliano di non superare gli 800 - 1000 km per paio di scarpe, io credo di averne corso più del doppio... Ma ci stavo così bene...
Beh, almeno posso dire che sono state un paio di scarpe resistenti ed efficienti.
Sono consapevole di non essermi comportato in maniera del tutto professionale...
Per farla breve, oggi pomeriggio, siamo (io, Mary e Paride) partiti all'attacco per l'acquisto del nuovo paio di scarpe (tipo quelli che vanno al concessionario per comprare la macchina nuova). Mi sono documentato molto su tutte le marche che avrei trovato al negozio, ma chiaramente la prima scelta sarebbe stata la "Mizuno wave precision 10", l'evoluzione della mia vecchia scarpa.
Non c'era. Finita....
Allora, armato del mio foglietto magico, con sopra annotati prezzo e peso di una trentina di modelli mi sono buttato in caccia. Il risultato è stato una lunga ed estenuante battaglia con il negoziante, ma alla fine, di comune accordo, la scelta è caduta su un paio di Brooks (mai corso con questa marca), che consigliate dal venditore (descritte come equivalenti delle precision) e risultanti dai miei dati pesanti come le precision, mi calzavano come un guanto. Ottima sensazione nei piedi, leggere, comode, anche dopo averci camminato tutto il pomeriggio.
Il modello si chiama "Summon", e sarà il mio fedele compagno di allenamento nei mesi a venire.

2 commenti:

  1. Miri & Co.24 ottobre 2009 20:43

    Con le tue nuove Summon quasi quasi ci potrebbe anche stare...una maratona!

    RispondiElimina